L’Orange1 conquista i due punti contro Padova!

banner_

Orange1 Bassano – Guerriero Padova 75-72

ORANGE1 BASSANO: Mordini, Izzo 9, Idiaru 9, Bargnesi 4, Gajic 9, Gallea 17, Meneghin, Filoni 12, Nikolic 15, Lazzarotto ne, Zambonin ne. All. Papi

GUERRIERO PADOVA: Sabbadin 20, Mabilia 2, Ciaramella 13, Coppo 15, Di Falco, Andreoni 5, Fiorentino 5, Domingo Sese 12, Panaccione ne, Frasson ne, Bozhenski ne. All.Imbimbo

La giovane truppa capitanata da Gallea regge nel finale contro Padova e raggiunge una meritata vittoria (la quarta del girone di ritorno), allungando a 14 punti in classifica mentre le dirette avversarie si fermano.

La partita inizia con una partenza lampo di Bassano che sul 9-0 costringe Padova ad un immediato time-out per fermare l’allungo, ma è solo grazie alle triple dell’ex Coppo e di Sabbadin (6/9 da tre combinato a fine gara) che gli ospiti riescono a ricucire e riportare il match in equilibrio chiudendo il primo parziale sul 19-17.
Nel secondo quarto l’Orange1 allunga di 7 lunghezze grazie a 8 punti filati del 15enne Filoni (12 al termine del match), ma Padova risponde alternando le difese e si va alla pausa lunga sul 33-29 per i padroni di casa dell’Oxygen.
Continua il sostanziale equilibrio nella terza frazione con Bassano che soffre la fisicità di Domingo Sese e Sabbadin sotto i tabelloni (43 a 32 il conto dei rimbalzi in favore di Padova), ma una buona fluidità offensiva porta canestri facili da 2 punti (24/42 col 57% da dentro l’arco) sia contro la difesa a uomo che contro la zona 2-3 proposta da Imbimbo.

Inizia l’ultimo periodo con l’Orange1 sopra di 8 lunghezze (54-46) e tutto sembra presagire una vittoria senza troppi patemi, ma Padova non molla e i minuti finali sono un botta e risposta continuo coi tiri liberi del giovane Izzo e del veterano Gallea (9/13 per Bassano contro il 17/29 padovano dalla lunetta!)  che mantengono i biancorossi sempre a 2 possessi di distanza.

Nell’ultima azione gli ospiti hanno la palla del pareggio, ma un’ottima difesa dei bluargento fa spegnere le speranze di supplementari di Padova sul ferro del Palangarano.

Per l’Orange1 è tempo di festeggiare una bella vittoria del gruppo prima di prepararsi alla prossima trasferta!

#Oxygenorange1basket

banner_2